Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

“Golden Citrus Pompia”, alla 5aA del Pira il primo premio del tredicesimo concorso "Il Banco di Sardegna per la scuola"

| di Gianfranca Orunesu
| Categoria: Attualità
STAMPA

La 5aA dell'Istituto d'istruzione superiore "M. Pira" (presieduto dal Dirigente scolastico Prof. Vincenzo Di Giacomo) è tra le classi protagoniste del tredicesimo concorso "Il Banco di Sardegna per la scuola". Bandito il 28 aprile di quest'anno con in palio borse di studio per un totale di 50mila euro, era riservato agli alunni delle ultime due classi dei licei e degli istituti tecnici della Sardegna. «Gli studenti – si legge in una nota pubblicata sul sito del Banco, coordinati dai professori, dovranno realizzare un progetto di ricerca e sviluppo imprenditoriale innovativo che faccia riferimento alla realtà economica e sociale della Sardegna».

Il gruppo di ragazzi guidato dal prof. Sebastiano Lai si è aggiudicato il primo premio di 25mila euro (più 10mila per l'avvio della start-up) grazie “Golden Citrus Pompia”, progetto che ha convinto la giuria (composta da membri dell'Ufficio scolastico regionale, dai professori delle Università di Sassari e Cagliari, dai componenti di Confindustria e Confapi, e da esponenti dell'associazione Amici del Banco) e che è incentrato sul tipico agrume baroniese.

«La Golden Citrus Pompia – come dichiarato da prof. Lai – è il nuovo marchio di fabbrica dell'agrume baroniese a cui gli alunni hanno lavorato con instancabile entusiasmo anche durante il periodo estivo, consapevoli delle potenzialità uniche che tale frutto può avere per tutto il territorio».

«È un progetto – hanno aggiunto i ragazzi – fortemente identitario, che parte dal territorio, e abbraccia diversi ambiti del sapere: cultura, tradizione, economia, eno-gastromomia, sociologia, multimedialità». Il progetto imprenditoriale (con annesse ricette, lo spot e i canti a tenore) è infatti visionabile nel sito internet realizzato dagli alunni:

In questi mesi abbiamo preso in considerazione differenti idee originali da poter presentare in concorso e, tra tutte, questa ci è sembrata quella che più rispondesse ai nostri ideali e alla nostra idea di impresa. Il motivo per cui abbiamo scelto di costruire un'azienda agroalimentare incentrata sulla coltivazione, produzione e commercializzazione de Sa pompia siniscolese è la necessità di tornare al nostro territorio per poter valorizzare un prodotto sconosciuto al grande pubblico ma che ha grandissime potenzialità. Il progetto è frutto dell'accurato lavoro di ricerca di noi studenti - provenienti, oltre che da Siniscola, anche da Posada, Torpè, Lodè e Budoni – portato avanti nel corso dei mesi non senza difficoltà. È stato inoltre deciso di creare questo sito internet per meglio mostrare la nostra idea, includendovi inoltre tutti i materiali multimediali da noi prodotti nel corso del progetto.

«Gli alunni – ha concluso Sebastiano Lai – sono consapevoli che questo traguardo sarà indelebile non solo nella loro carriera scolastica ma anche nel loro futuro di cittadini attivi e consapevoli del loro ruolo nella società».

Fanno parte della 5aA Salvatore Baragliu, Eleonora Camboni, Andrea Carta, Jacopo Chessa, Michele Chessa, Giulia Contu, Rossana Deledda, Martina Dettori, Luca Federico, Samuel Fronteddu, Jacopo Giulini, Katia Meloni, Luigi Murru, Salvatore Orlando, Andrea Pau, Federica Pau, Giovanni Pau, Pietro Piras, Laura Porcheddu, Roberta Puddu, Simone Saiu, Davide Sini, Luca Trubbas e Pietro Zarra.

La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 19 a Sassari presso la Sala Siglienti del Banco di Sardegna.

 

 

Gianfranca Orunesu

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK