Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Premio "Logudoro" di Ozieri, menzioni d'onore a Giuanne Chessa e Sebastiano Mario Fiori

| di Mauro Piredda
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Nuovi riconoscimenti per l'alta Baronia poetica nei concorsi letterari. La Giuria della trentaseiesima edizione del "Premio Logudoro" di Ozieri ha conferito la menzione d'onore ai poeti Giuanne Chessa di Torpè e Sebastiano Mario Fiori di Posada (residente a Tortolì).

Entrambi hanno partecipato alla sezione "Sevadore Bertulu" con due componimenti a verso sciolto.

"Sentidu" ("Il mio sentire", nella versione tradotta) è il titolo della poesia di Chessa. «E gai - questi alcuni versi - ti pota pònnere in lavras istiddiadu de tremenada vida... o sentidu».

Con "Cand’ispari su sole", Fiori ha invece affrontato il tema dello spopolamento («Sonnios pintados in muros dirrutos...») dei piccoli centri sardi dell'interno: «Parlo di un paese che sta morendo - ha dichiarato Fiori - a seguito della chiusura delle scuole e dei servizi».

Chessa ha inoltre ricevuto una menzione nella sezione dei racconti con "Oje so essida a m'aposentare a s'istradedda", storia di «una pitzinna imbetzada» che osserva i mutamenti del suo paese.

La cerimonia di premiazione si terrà il 15 ottobre a Ozieri, nel suggestivo contesto del Centro culturale San Francesco.

Mauro Piredda

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK