Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

"101 perché sulla storia della Sardegna", in Biblioteca la presentazione del libro di Maccioni

| di Mauro Piredda
| Categoria: Attualità
STAMPA

È prevista per questo pomeriggio, alle 17.30 presso la Biblioteca comunale "Grazia Deledda", la presentazione del libro "101 perché sulla storia della Sardegna che non puoi non sapere", di Antonio Maccioni.

L'opera, edita da Newton Compton, è ripartita in quattro sezioni:

La Sardegna nella preistoria e nella protostoria: dal paleolitico alla civiltà nuragica;
La Sardegna antica: dall'arrivo di fenici e cartaginesi ai romani;
La Sardegna medievale: dai vandali ai bizantini, dall'età dei giudicati alla Sardegna aragonese e spagnola;
La Sardegna moderna e contemporanea: dall'epoca sabauda ai giorni nostri.

Un libro che, secondo l'autore, può essere inteso come una «dichiarazione d'amore» per la terra dei sardi, pur facendo «riemergere vecchie e nuove incazzature».

Maccioni, originario di Scano Montiferro è laureato in Filosofia e dottore di ricerca in Letterature comparate. Si è interessato di filosofia della religione, estetica, storia della filosofia russa e contemporanea. Ha lavorato nella redazione di alcune case editrici e si è occupato di cronaca locale.

«Tra storie di briganti, eroi, nobili e santi, banditi e letterati, ribelli e dominatori, soldati e condottieri feroci - si legge nella scheda del volume -, questo libro tenta di rispondere alle domande più curiose sulla storia di una terra ricca di enigmi e segreti. Un’indagine accurata che attraversa i millenni, leggera come un romanzo e documentata».

Mauro Piredda

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK