Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Pallapugno, la polisportiva Pollicina alle finali italiane

| di Gianfranca Orunesu
| Categoria: Attualità
STAMPA
Foto inviata alla redazione

Anche per quest’anno la polisportiva Pollicina di La Caletta ha conquistato l’accesso alle finali italiane di pallapugno del Trofeo Coni 2018 che si svolgeranno a Rimini a settembre.

Mercoledì 6 giugno, presso la palestra nuorese di via Costituzione, i ragazzi hanno vinto la finale prevalendo sulle altre squadre scese in campo: Desulo, Nuoro e Siniscola Bernardini.

La pallapugno è uno sport che si sta pian piano diffondendo grazie alla sinergia tra i docenti Silvia Trentin e Alessandro Stefanoni dell’istituto "Pira", Roberto Silenzi del comprensivo "A. Bernardini" e l'istruttrice Elena Shchukina della polisportiva Pollicina.

Questa collaborazione, come affermato da Silenzi, «inoltre ha fatto sì che altri sport, praticamente sconosciuti, potessero esser giocati nelle palestre degli istituti e associazioni sportive (Peteca, Madball, Hitball, ecc.). Anche l'esperienza della voga è stata estesa ai ragazzi della scuola media del "Bernardini" che, per quasi tutto l'anno hanno potuto esercitarsi sul gozzo nazionale di 6 metri (4 vogatori e 1 timoniere)».

Nella foto, da sinistra, i finalisti: Alessandra Silenzi, Enrico Multazzu, Alessio Castangia, Greta Castangia, Antonella Contu, Fabio Cherchi insieme al docente Roberto Silenzi.

Gianfranca Orunesu

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK