Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Siniscola, truffe ad anziani, l'appello del sindaco: «Massima vigilanza»

| di Mauro Piredda
| Categoria: Attualità
STAMPA

Tra le modalità truffaldine messe in atto a danno delle persone anziane ve ne sono alcune che si ripresentano ciclicamente. Ma, proprio per il fatto che colpiscono persone indifese, possono facilmente far raggiungere l’obiettivo a certi loschi figuri che, seguendo un determinato copione, si aggirano nel territorio. Nei giorni scorsi due casi, uno dei quali andato purtroppo a segno, si sono verificati a Siniscola.

Spacciandosi per avvocati, alcuni individui si presentano dapprima via telefono introducendo una narrazione con lo scopo di cogliere di sorpresa i soggetti da raggirare. Tale racconto punta dritto al cuore e alla sensibilità de “sa zente manna” pronta a fare qualsiasi cosa per i propri familiari: questi ultimi, infatti, vengono tirati in ballo con l’intento di far credere che siano stati coinvolti in gravi incidenti stradali.

Il resto vien da sé: a causa di una determinata posizione attribuita al conducente (come ad esempio l’assicurazione scaduta) occorrerebbe – a detta di questi “tramperis” – porre rimedio mettendo mano al portafoglio per il versamento della somma necessaria o di un anticipo. Un’azione studiata a fondo, date le indicazioni dettagliate fornite a chi, da dietro il telefono, conosce tutti gli elementi anagrafici necessari a rendere credibile la messinscena.

Un'interazione che, trascorsi pochissimi istanti, prosegue dal vivo con i millantatori che bussano alla porta con lo scopo di estorcere quanto più possibile alla vittima individuata. Il colpo andato a segno a Siniscola, come affermato dal sindaco Gian Luigi Farris, coinvolge «una persona anziana alla quale sono state sottratte alcune migliaia di euro».

Ed è proprio il primo cittadino siniscolese a lanciare un appello: «Di fronte a questi casi – ha ribadito Farris – è opportuno che le persone anziane contattate da tali individui avvertano subito i loro familiari, i loro figli. Contestualmente mi rivolgo a chi ha genitori di una certa età: vi prego di informarli su queste modalità messe in atto. È stato solo un caso a far fallire il secondo colpo contro un altro anziano qui a Siniscola. Occorre la massima vigilanza».

Mauro Piredda

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK