Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

"Il femminismo delle Black Panther", sabato 20 appuntamento con Silvia Baraldini

| di Mauro Piredda
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Sabato 20, alle 18.30 presso il Gana ‘e Gortoe di via Olbia, si terrà un appuntamento con Silvia Baraldini in collaborazione con Banduleras – Atòbiu Feminista e Tramas de Libertade. Militante italiana attiva nel movimento di resistenza afroamericano, Baraldini sposò la causa dei diritti dei neri e, nel 1983, subì una condanna cumulativa a 44 anni di carcere come conseguenza di diverse accuse (una delle quali per non aver fatto i nomi dei suoi compagni). Nel suo caso venne applicata una legge anti-mafia (il “Rico act” emanato sotto la presidenza Nixon) secondo la quale qualunque membro dell’associazione incriminata diventa automaticamente corresponsabile dei suoi reati più gravi. Sebbene, come cantava Guccini, «Silvia non ha mai ucciso e non ha mai rubato niente», la Baraldini subì anni di carcere duro, isolamento, intimità violata. Il tutto aggravato dalle condizioni di salute precarie, accertate anche dal giudice Falcone (più volte inviato in America per ottenerne l’estradizione) presso il carcere speciale di Marianna, in Florida. Intorno alla sua figura e alla sua causa si formò a livello internazionale un movimento di sostegno – composto da organizzazioni politiche e umanitarie, nonchè da singole personalità della cultura e dello spettacolo – finalizzato alla sua scarcerazione. Dopo essersi vista negare l’estradizione più volte (nonostante la convenzione di Strasburgo) e dopo aver trascorso alcuni anni di arresti domiciliari in Italia, Silvia Baraldini è stata scarcerata nel 2006. Baraldini racconterà, insieme a Elisabetta Teghil, la sua storia, soffermandosi in particolar modo sul femminismo delle Black Panther. La serata sarà arricchita da una serie di letture sugli scritti di Angela Davis.

Mauro Piredda

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK