Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Imposta di soggiorno, Pipere: «tariffe invariate». B&B, entro il 7 luglio l'autocertificazione al Suape

| di Mauro Piredda
| Categoria: Attualità
STAMPA
foto di repertorio

Con l’inizio della stagione turistica, l’amministrazione comunale di Siniscola ha reso note le tariffe relative all’imposta di soggiorno già approvate dall’esecutivo con deliberazione n.45. «Le cifre sono le stesse dello scorso anno - ha affermato l’assessora del Bilancio Paola Pipere -. Abbiamo deciso di lasciarle così in attesa di stagioni turistiche migliori».

Questi gli importi nel dettaglio: 1,50 euro al giorno a persona nei mesi di giugno, luglio e agosto per gli alberghi, i campeggi, gli affittacamere, i bed and breakfast, gli agriturismi e altre categorie delle frazioni (1 euro nei mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre); 1,20 euro al giorno a persona nei mesi di giugno, luglio e agosto per gli alberghi di Siniscola (0,90 euro nei mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre); 1 euro al giorno a persona nei mesi di giugno, luglio e agosto per i campeggi, gli affittacamere, i bed and breakfast, gli agriturismi e altre categorie di Siniscola (0,60 euro nei mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre).

«Si pagherà la misura di € 25,00 per ciascuna unità immobiliare – si legge nell’avviso -, quale importo annuo forfetario nei confronti dei privati che gestiscono unità abitative in immobili ad uso residenziale per locazioni turistiche, per un numero massimo di 3 unità immobiliari». Il pagamento dell'imposta di soggiorno, con decorrenza dal primo aprile al 31 ottobre, dovrà avvenire per l'intera annualità, entro il mese di giugno dell'anno di riferimento.

«Con tale imposta - conclude Pipere - abbiamo migliorato l'offerta investendo sul pulmino, sulle pedane negli accessi alle spiagge e sugli eventi».

I titolari di bed and breakfast, nel frattempo, devono provvedere entro il 7 luglio alla compilazione del nuovo modello F46 che comprende anche l’autodichiarazione sul possesso dei requisiti e dotazioni minime per la determinazione del livello di classifica tenuto a presentare al Suape. «I b&b - spiega la Confcommercio Nuoro-Ogliastra - sono classificati in tre livelli identificati dalle stelle in relazione al possesso dei requisiti e delle dotazioni minime riportati nella tabella allegata alla delibera. I b&b esistenti sono tenuti ad adeguarsi alle Direttive entro 120 giorni dalla data di pubblicazione delle stesse, ed entro i successivi trenta giorni sono tenuti a presentare la documentazione autocertificativa al SUAPE competente utilizzando il modello F46. Di fatto la scadenza è il 7 luglio 2019. Si specifica che la mancata presentazione dell’autocertificazione al SUAPE nei termini previsti comporta l’immediata decadenza del titolo abilitativo. I nostri uffici sono a disposizione per supportarvi gratuitamente (per le strutture associate) nella compilazione del modello».

Mauro Piredda

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK