Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Le sfide delle società no-profit oggi

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Al giorno d’oggi, dove il capitalismo è il sistema economico imperante ponendo il profitto al centro della vita economica della società, realizzare un modello economico che devii da questo percorso obbligato è quanto mai difficile. Eppure, le organizzazioni no-profit viaggiano in questa direzione rimettendo l’individuo al centro e costituendo, laddove riescano, un’alternativa vincente per un’economia più a misura d’uomo. Ma cosa sono le organizzazioni no-profit?

Le organizzazioni no-profit si dedicano a seguire una particolare causa sociale o a sostenere un punto di vista condiviso. In termini economici, si tratta di organizzazioni che utilizzano i surplus dei loro ricavi per poi raggiungere i propri obiettivi finali piuttosto che ridistribuirli tra gli azionisti, i leader e i membri. Le organizzazioni no-profit fanno affidamento sui loro donatori, fondatori, volontari e sulla pubblica comunità. La reputazione pubblica di cui l’organizzazione gode riveste un ruolo importante nel quantitativo di fondi che si riesce a raccogliere. Più tali associazioni si focalizzano sulla loro missione maggiore stima riceveranno dall’opinione pubblica e, di conseguenza, maggiori saranno i finanziamenti di cui potrà godere.

Quali sono le principali sfide per le organizzazioni no-profit oggi?

Sicuramente la mancanza di fondi da cui attingere rappresenta la principale sfida per le organizzazioni no-profit. I fondi possono derivare da donazioni esterne o interne all’organizzazione, da raccolte o da concessioni Statali o da parte dell’Unione Europea. Anche la visibilità rappresenta un aspetto importante per queste associazioni: poter contare sul supporto, anche solo mediatico, di celebrità che si fanno ambasciatori dell’associazione e che rivestono un ruolo di garante sulla genuinità degli intenti e della missione dell’associazione è un fattore importantissimo per aumentare la loro credibilità e, conseguentemente, anche la loro possibilità di successo. Un grande aiuto per queste associazioni può consistere anche nel supporto istituzionale, che si attua grazie al patrocinio di un’istituzione politica, un’alta carica dello stato, un ministero che sposa la causa per cui l’associazione si batte. Ecco perché è fondamentale rendere esplicito fin dal principio quali sono gli obiettivi che l’associazione si pone, qual è la causa per cui si batte e chi saranno i diretti beneficiari delle azioni che intraprenderà. Questo serve a un duplice scopo: da un lato si chiarisce fin da principio l’identità dell’organizzazione, dall’altro consente a chi fosse interessato ad aderire alla causa dell’associazione ad identificarsi in essa, nei suoi principi, nei suoi valori e nelle sue finalità ultime.

Si tratta di sfide quindi in termini economici e in termini di consenso pubblico e sono fattori strettamente interconnessi e interdipendenti l’uno dall’altro. Non si può sperare di accedere a fondi o donazioni cospicue se prima non si è costruita un’immagine di integrità, affidabilità e credibilità. Ecco perché è importante curare l'aspetto relativo all'immagine pubblica e all’ identità che si vuole dare all'associazione in modo che il maggior numero di persone, e quindi di potenziali donatori, si riconoscano e in essa e si facciano promotori delle azioni che ci si pone come obiettivo finale.

Come organizzare una società no-profit?

Diventa quindi di fondamentale importanza al fine di organizzare una società no profit riuscire a generare un genuino interesse attorno alla causa che si decide di perseguire stabilendo fin dal principio quali saranno le azioni che verranno eseguite con i fondi raccolti e in favore di chi verranno poi spesi. Sicuramente delle campagne di comunicazione efficaci riusciranno a convogliare non solo l'attenzione ma anche il coinvolgimento emotivo attorno alla causa per cui si combatte.

Il ruolo delle società no profit e proprio quello di costituire un'idea di comunità che si riunisce attorno a una causa comune con la quale si identifica e per la quale è disposta ad agire concretamente senza una finalità di lucro, ma per la semplice volontà per raggiungere uno scopo che sia di pubblica utilità.

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK