Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Lavoratori ex Ros Mary: nuova delibera di Giunta

Confermato l'inserimento fino al 30 giugno

| di Gianfranca Orunesu
| Categoria: Economia
STAMPA
fonte foto: Unione sarda

A seguito della nota regionale di fine anno circa l'utilizzo dei lavoratori “in ammortizzatori sociali” da parte delle amministrazioni pubbliche fino al 30 giugno, il comune di Siniscola ha ritenuto confermare con una recente delibera di Giunta (del 14 gennaio) la volontà di mantenere l'inserimento dei 36 lavoratori già dipendenti dello stabilimento Ros Mary. Nella delibera al tempo stesso si precisa che:
«Il Comune non assume responsabilità alcuna per eventuali ritardi, da parte degli Organi Regionali e dell’INPS, nella liquidazione delle integrazioni e delle indennità spettanti per i lavoratori impegnati nei progetti in oggetto;
Il Comune, a causa dei vincoli di bilancio, non potrà, in alcun modo, anticipare i fondi necessari ai mancati pagamenti delle indennità e delle integrazioni spettanti ai lavoratori in questione;
Il Comune non si assume obblighi o responsabilità in merito ad una evoluzione della materia a livello nazionale che non confermi le misure di politiche pubbliche, tra le quali il godimento dei trattamenti di ammortizzatori sociali in deroga;
di anticipare, come Ente utilizzatore, le sole le risorse necessarie volte a sostenere i costi relativi alle assicurazioni obbligatorie, materiale antinfortunistico, di consumo ed altre eventuali spese gestionali pari ad € 300,00 forfettari annuali e complessivi per ciascun lavoratore, che saranno comunque poste a carico della Regione Sardegna ai sensi dell’Accordo quadro del 15 aprile 2011»

Gianfranca Orunesu

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK