Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La Caletta, gli alunni della Scuola dell'infanzia donano i loro giochi alla Croce Rossa per i bimbi meno fortunati

| di Gianfranca Orunesu
| Categoria: Associazioni
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

fonte immagini: Paola Carroni

La Caletta - «È stata proprio una gran bella giornata. Sin dalla mattina l'aspettativa era alle stelle, i bambini non vedevano l'ora che arrivasse l'ambulanza con i volontari della Croce Rossa, erano curiosi di vedere dal di dentro quel mezzo che hanno sempre potuto osservare solo da fuori».
Inizia così il resoconto della maestra Paola Carroni che venerdì 18 ha seguito i suoi piccoli alunni durante una tappa carica di solidarietà.

Ogni allievo, infatti, ha portato un dono da casa; dono che è stato impacchettato e deposto all'interno dell'ambulanza della Croce Rossa diventando così un prezioso regalo destinato a far sorridere i bimbi meno fortunati.

«Hanno scelto - prosegue la maestra, orgogliosa dei piccoli - uno dei giochi che avevano a casa, usato ma abbastanza nuovo e funzionante. Qualche alunno ne ha portato più di uno e diverse mamme hanno scelto anche di portarne di nuovi. Inoltre alcune madri di alunni già andati alla primaria, saputo dell'iniziativa, hanno voluto contribuire con un bel saccone pieno».

Alle 11.15 l'arrivo dei volontari («quattro») e «una bellissima ambulanza carica di palloncini e addobbi natalizi». Carroni racconta che «abbiamo richiesto all'Amministrazione di inviare un vigile urbano, ma non è stato mandato. Il suo compito sarebbe stato quello di vigilare sull'incolumità degli alunni visto che l'ambulanza non è potuta entrare in cortile data l'impossibilità di muovere l'enorme cancello pericolante. Così il mezzo si è dovuto fermare per strada ed i bambini, accompagnati uno per volta dall'insegnante, sono saliti a bordo aiutati da un volontario; ad aspettarli c'era Serena, altra volontaria CRI che prendeva i doni e offriva in cambio un palloncino ed una caramella. Si scendeva aiutati da altri due volontari e si tornava nel cortile della scuola».

Prima di andare via, i membri della Croce Rossa sono entrati a scuola per salutare e lasciare i palloncini per i bambini che, quel giorno, erano assenti.

«Vorremmo esprimere il nostro ringraziamento - conclude l'insegnante - ai genitori che hanno raccolto l'invito e ci hanno aiutato ad organizzare l'evento, alle mamme che sono venute a scuola per preparare i pacchetti ed alla CRI che ha dimostrato grande disponibilità».

Gianfranca Orunesu

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK