Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Flood: grande successo per il concerto benefit

i fondi saranno devoluti alle popolazioni alluvionate

| di Gianfranca Orunesu, Mauro Piredda
| Categoria: Associazioni
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Flood. Ovvero tanta buona musica unita alla solidarietà verso le popolazioni colpite dall'alluvione. Organizzata dalle associazioni culturali Suoninversi e Fortzis Nois in collaborazione con alcuni volontari, la band Swallow My Pride e l'associazione culturale Anime salve, la manifestazione ha visto la generosa e complice esibizione di Bette Smakko, Ruja Karrera (con l'esordio di Luca Stara alla chitarra), Tenore Luisu Ozzanu, Cordas et Cannas trio, Menhir, Tzoku, Askra e dei Dj Frigho e Ozzy. Il pubblico presente (con le auto parcheggiate fino ai cancelli del centro ippico che ha ospitato la kermesse) ha dimostrato la sensibilità della popolazione che continua ad essere solidale nonostante il calo dell'attenzione mediatica. Ad offrire la propria solidarietà anche il Mercatino Artisti, presente con i suoi stand. Carico di significato il discorso di Domenico Carta, “sa contra” del tenore “Luisu Ozzanu”: «custas cosas sutzedent ca rispetu pro sa terra sarda, pro sa campagna sarda e pro sas biddas sardas non bi nd'at prus». Vicinanza anche nell'intervento di Francesco Piu dei Cordas e Cannas, provenienti da Olbia, altra zona colpita duramente da Cleopatra e dall'incuria dell'uomo. L'evento ha prodotto anche «una rimpatriata». Queste le parole di Stefano Ferrando al termine dell'esibizione de “Su balente” cantata insieme agli Tzoku. Anche le successive esecuzioni, proposte ad un pubblico acclamante e in visibilio, sono state tratte dal repertorio Kenze Neke: “Zente”, “Entula”, “Amerikanos a balla ki bos bokene” e “Cantendhe pro non pranghere” (quest'ultima anche con  Sandro Usai e Alessandro Chighini). Chiusura dei live con gli Askra, altra band della scena siniscolese con oltre vent'anni di attività alle spalle, che per l'occasione ha visto la partecipazione di Paolo “Angus” Carta e Pierpaolo “Fikus” Pau sul palco.
A breve aggiornamenti sulla cifra benefit raccolta, unitamente alle dichiarazioni degli organizzatori.

 

La redazione si scusa con i Bette Smakko e i Ruja Karrera: a causa di inconvenienti tecnici, non è stato possibile filmare la loro esibizione.

Gianfranca Orunesu, Mauro Piredda

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK