Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Riccardo Coronas: «Grazie alle trasfusioni eseguite mio padre sarà dimesso. Orgoglio e gratitudine verso la solidarietà mostrata»

«Non fermatevi con le donazioni: potrebbero aiutare anche altre persone. L'unione fa la forza»

| di Gianfranca Orunesu
| Categoria: Attualità
STAMPA

Esprime felicità e gratitudine Riccardo Coronas, il ragazzo che alcuni giorni fa ha reso nota l'urgente necessità di sangue gruppo 0 per suo padre. «Stamattina - racconta il ragazzo - mi ha telefonato per  annunciarmi le sue dimissioni dal ricovero:  i parametri del sangue si sono tutti ristabilizzati in seguito alle trasfusioni che gli sono state eseguite». L'appello di solidarietà lanciato da Riccardo fa ha immediatamente messo in moto un'instancabile rete di cooperazione composta da donatori e cittadini che si sono impegnati a divulgare l'appello via telefono, web e passaparola.
«Non so esprimervi la mia felicità per questa notizia - prosegue Riccardo - ma sopratutto l'enorme senso di orgoglio e gratitudine che provo verso tutte le persone che hanno condiviso la richiesta, hanno donato il sangue e ci sono state vicine. Scusate se non vi nomino singolarmente, non è la voglia che mi manca, ma siete talmente tanti che avrei paura di dimenticare qualcuno».
L'emergenza che ha coinvolto il padre del giovane si è dunque conclusa. Ma la carenza di sangue nel territorio non accenna a placarsi; e Riccardo sottolinea l'importanza di un piccolo gesto: «vi chiedo di non fermarvi con le donazioni perchè come è servito a noi potrebbe servire anche ad altre persone. Chi ha la possibilità continui a donare perché, come abbiamo appena visto, l'unione fa la forza».

Gianfranca Orunesu

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK