Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Una task force contro le microdiscariche abusive

| di Gianfranca Orunesu
| Categoria: Attualità
STAMPA

Siniscola è annoverata fra i Comuni virtuosi per quanto concerne la raccolta differenziata: il livello raggiunto si attesta all' 83%. Nonostante l'elevata sensibilità dei cittadini alla tematica ambientale permangono però alcuni segni di inciviltà; nel territorio sono infatti presenti alcune microdiscariche dove vengono illecitamente conferiti rifiuti di ogni genere, alcuni dei quali altamente inquinanti e pericolosi (come l'eternit). La risposta dell' amministrazione comunale a tale fenomeno consiste in una task force (composta da  Vigili urbani, Corpo forestale e Compagnia barracellare)  impegnata in un lavoro di prevenzione/repressione  con l'ausilio di un sistema di videosorveglianza mobile collocato, a rotazione, nei punti critici come sponde di fiumi e canali, entroterra, viadotti.
Personale specializzato provvede  poi a ispezionare i sacchi di rifiuti abbandonati sottoposti a temporaneo sequestro. «In questi giorni - spiega il Sindaco -  è stato possibile  individuare i diretti responsabili dell’abbandono dei rifiuti urbani, ma anche di rifiuti pericolosi quali eternit, pneumatici, parti metalliche di autovetture  provenienti da Siniscola ma anche da Comuni limitrofi (Orosei-Irgoli) presso i seguenti siti: Rio Renalata interessante la strada verso S. Elene, Strada Statale 125, altezza campeggio Cala Pineta,  Località Oreo e Località San Giuseppe».
Per gli autori sono previste sanzioni amministrative per danno ambientale pari a 500,00 euro ciascuna.
«La continua opera di bonifica cui il Comune è chiamato per tutelare il territorio e la salute pubblica  richiede un costo non indifferente che ovviamente si scarica sull’intera comunità – prosegue Celentano - . Da qui la necessità di ampliare la vigilanza con associazioni ambientali di volontari che ben presto l’amministrazione procederà ad organizzare, da affiancare alla task force, per poter sconfiggere il fenomeno specie durante il periodo estivo».

Gianfranca Orunesu

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK