Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Carla Pau (capogruppo maggioranza): «Chiudere le scuole anche per il personale Ata, rischio contagio»

| di Mauro Piredda
| Categoria: Attualità
STAMPA

Nelle scuole, dove le attività didattiche sono attualmente sospese, continua ad affluire personale dipendente: sia dei centri urbani dove sorgono tali sedi, sia da altre localià più o meno limitrofe. Il timore del contagio causato da questa continua mobilità, oltre che reale, è percepito con preoccupazione dagli stessi lavoratori ma anche dai residenti. A Siniscola lavora personale Ata che presta servizio dal lunedi al sabato e che proviene anche dai vicini centri di «Bitti, Orani, Nuoro, Orune, solo per citarne alcuni». È la capogruppo di maggioranza in Consiglio comunale, Carla Pau di Orgoglio Siniscola, a farsi portavoce di tale disagio. «Il Consiglio dei Ministri nonostante il rischio Covid-19 – afferma – non sta deliberando la chiusura delle scuole (molte delle quali non ancora sanificate) esponendo in questo modo tutta la popolazione ad un rischio di contagio elevato. Non ci sono – prosegue l’esponente della maggioranza Farris – servizi essenziali da garantire nel mondo della scuola dal momento che non ci sono né studenti né insegnanti». L’indicazione di stare a casa, per la consigliera Pau, dovrebbe quindi valere per chiunque lavori nel settore dell’istruzione. Problematiche citate anche per quanto riguarda il lavoro agile da casa, il cosiddetto “smart working”. «Riconosco che da parte del governo, in questo momento di emergenza nazionale a cui nessuno era preparato, è stato fatto uno sforzo introducendo nel nuovo decreto una dotazione di soldi da destinare a coloro che vogliono lavorare da casa. Soldi per computer portatili e tablet. Ma prima che si riesca a dotare il personale di questi strumenti passerà del tempo».

Mauro Piredda

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK