Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Approvato il Bilancio di esercizio 2015, Pipere: «Oltre 7 milioni di avanzo»

| di Mauro Piredda
| Categoria: Politica
STAMPA

Alla presenza del Revisore dei conti, il Consiglio comunale ha recentemente approvato il Bilancio di esercizio 2015.

Oltre al sindaco Celentano, erano presenti gli assessori Giuseppe Pipere, Emiliano Pintore, Lucio e Piero Carta, Riccardo Corosu, Marcello Dadea, Danila Pusceddu e i consiglieri Martina Cocco, Antonello Pipere e Piergiorgio Lapia.

Nell'introduzione alla sua relazione, l'assessore Pipere ha parlato del 2015 in termini di «anno cruciale per i Bilanci». Citata inoltre una «profonda revisione del sistema informativo contabile».

«Abbiamo ridotto le aliquote Imu – ha proseguito l'assessore – dallo 0,96% all0 0,80% per le aree fabbricabili e per le seconde case passando da un incasso di 3milioni e 187mila euro a uno di 2milioni e 700mila circa. Su questo versante va aggiunto che lo Stato trattiene 1milione 114mila e 365 euro di Fondo di solidarietà».

Quanto alla Tari «confermato l'abbattimento del 20% per tutte le categorie e del 41,98% per le categorie dalla 16 alla 29». Mantenuta allo 0,90 l'aliquota Tasi. «Per quanto riguarda il recupero dell'evasione - ha aggiunto Pipere – abbiamo già riscosso 334mila euro circa».

«Il Bilancio – ha concluso l'assessore – si chiude con un avanzo di 7.288.383,46 euro».

A seguito dell'approvazione, unanime, ha preso la parola il primo cittadino con una relazione sintesi delle attività svolte nella legislatura ormai conclusa.

Mauro Piredda

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK