Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

I candidati siniscolesi: Maria Concetta Geranio (Unione popolare cristiana)

| di Gianfranca Orunesu
| Categoria: Politica
STAMPA

La consigliera comunale di maggioranza Maria Concetta Geranio è una dei due candidati locali dell'Upc. Assistente sociale specialista, ha studiato presso l'Università di Roma La Sapienza conseguendo la Laurea specialistica in "Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali”. Da oltre vent'anni lavora nelle pubbliche amministrazioni (Siniscola, Loculi, Posada, Lodè e Padru). Già componente della commissione di Unità di Valutazione Territoriale presso l'Asl di Olbia,  si occupa di formazione professionale in qualità di tutor sociale e di Docente in enti accreditati dalla Regione per lo svolgimento di corsi Oss (Operatore socio sanitario). «Ho accettato la candidatura (da indipendente) perché l'Unione Popolare Cristiana che mi ha offerto questa importante opportunità è un partito che si fa portatore di ideali e di valori che coincidono con la mia cultura e con la mia formazione: la solidarietà, l'altruismo, la sussidiarietà, l'attenzione verso i giovani e verso le fasce sociali più fragili». Nelle sue parole, un'elezione a Cagliari non la allontanerebbe dal territorio: «Se fossi eletta – ha infatti sostenuto - orienterei, da subito, il mio impegno verso i giovani ed il lavoro, partendo proprio da Siniscola, che registra, da alcuni anni un preoccupante e crescente livello di disoccupazione. Il lavoro rimane, per me, un obiettivo prioritario, che in questo territorio può ancora trovare spazi importanti, con un'attenta ed equilibrata valorizzazione del patrimonio ambientale, sia della montagna che del mare, nel rispetto di norme che tutelino questa grande ricchezza». Cultura, formazione, agricoltura, turismo e trasporti (citando le opportunità del Porto de La Caletta) rappresentano per Geranio gli elementi per far si che Siniscola riacquisti «il ruolo guida di tutta la Baronia». Nota finale sulla Sanità: «L'attuale Distretto Sanitario di Base andrebbe potenziato con ulteriori e fondamentali servizi, da anni promessi da Nuoro ma mai realizzati».

 

Gianfranca Orunesu

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK