Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Interruzione erogazione idrica, Fronteddu: «Insieme alle altre forze di opposizione stiamo chiedendo, per la prossima settimana, un Consiglio comunale straordinario dove discutere le forme di lotta e di protesta»

| di Mauro Piredda
| Categoria: Attualità
STAMPA

«Insieme alle altre forze di opposizione stiamo chiedendo, per la prossima settimana, un Consiglio comunale straordinario dove discutere le forme di lotta e di protesta».

Sono le dichiarazioni di Nino Fronteddu, esponente di Zente Nova – Unione per Siniscola, in merito ai razionamenti dell’erogazione idrica che stanno interessando il centro abitato di Siniscola (ieri e oggi nessuna interruzione) e la frazione di La Caletta (con blocchi dalle 20.00 fino a venerdì e, successivamente, dalle 22.00).

Manifestata la contrarietà di tali scelte «senza preavviso in piena estate».

«Abbanoa – ha affermato Fronteddu – lascia invece l’acqua ai Comuni limitrofi che, in parte, godono della nostra acqua di Fruncu ‘e Oche. Il tutto – ha aggiunto – nel più completo silenzio della maggioranza comunale che sino a ieri riempiva le bottiglie di acqua non potabile. Oggi che governa, tace e si rimangia tutte le belle promesse di dare soluzione al problema».

«Serve reagire – ha concluso il consigliere di opposizione invitando la popolazione alla partecipazione in Consiglio –, far sentire la rabbia e il malcontento della comunità tutta unita. Diversamente continueranno a prenderci per il naso. I danni all'economia del territorio sono immensi. Serve, tra l’altro, chiedere le fatture dell'acqua sostitutiva e richiedere i danni ad Abbanoa».

 

Mauro Piredda

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK