Partecipa a SiniscolaNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sisma Italia centrale, Posada protagonista all'amministrazione Tola: «Ospitiamo i terremotati»

Condividi su:

POSADA. Attraverso una lettera inviata al sindaco Roberto Tola, i consiglieri di opposizione Mirko Murgia, Giorgio Fresu e Marcello Costaggiu hanno chiesto all'amministrazione «di manifestare la disponibilità del Comune ad ospitare i cosiddetti “sfollati” di Amatrice e delle altre zone terremotate. La nostra comunità dispone di tante seconde case che, almeno per i prossimi mesi, rimarranno vuote e di altre strutture ricettive attualmente non utilizzate».

Per gli esponenti di Posada Protagonista «l’emergenza che sta caratterizzando il Centro Italia ci chiama tutti indistintamente a sostenere, ove possibile, le popolazioni colpite da questa enorme calamità. È un momento che richiede senso di responsabilità, che si può esprimere anche attraverso azioni di concreta solidarietà, che non si può solamente esercitare con una raccolta fondi o di altri generi. Occorre uno sforzo ulteriore. D’altronde, il dramma quotidiano, che rischia di aggravarsi ancora di più con l’avvicinarsi dell’inverno, è sotto gli occhi di tutti. Non possiamo permettere che bambini, donne, anziani e persone inferme possano affrontare questa situazione in sistemazioni precarie e inadatte».

Ricordata, da parte di Murgia, Fresu e Costaggiu, l'alluvione del 2013 che interessò anche il territorio di Posada: «Allora abbiamo ricevuto aiuti concreti anche dalla penisola. Noi tre consiglieri, con le nostre famiglie, siamo pronti ad offrire ospitalità».

 

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook