Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Scorie radioattive, se ne parla all'Ute

| di mp
| Categoria: Attualità
STAMPA

Il dibattito sullo smaltimento delle scorie radioattive italiane e sulla scelta dei siti di stoccaggio arriva all'Università siniscolese della terza età. Domani, venerdì 12 marzo, salirà in cattedra il prof. Paolo Randaccio, già Docente di Fisica all’Università di Cagliari, con la sua relazione “La radioattività e il suo controllo. Cosa sono i depositi di scorie nucleari, necessità e pericoli degli stessi”. «Ci è sembrato opportuno - spiega il presidente Ute Antonio Murru - cercare di capire cosa sia un deposito di scorie nucleari, quali sono queste scorie, come vengono prodotte, come devono essere conservate e quali pericoli esse rappresentino per la collettività. Abbiamo ritenuto giusto cercare le informazioni scientifiche che sono alla base di tutti questi ragionamenti e andare a scoprire cosa è la radioattività, in quali materiali essa è presente, quale ne è l'utilizzo in campo industriale e in campo medico e quindi andare anche al di là delle centrali nucleari e della produzione di energia che da esse viene, con tutti i rischi connessi che il passato, anche recente, ci ha insegnato a temere, ad iniziare da Chernobyl e Fukushima». Appuntamento su Skype alle 17.30.

mp

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK