Partecipa a SiniscolaNotizie.net

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Serie A, Inter-Sassuolo 1-2: Berardi stende anche i nerazzurri

Primo ko della squadra di Inzaghi: i neroverdi di Dionisi vincono a San Siro grazie a Bajrami e Berardi, inutile il vantaggio di Dumfries

Condividi su:

Il primo turno infrasettimanale di Serie A regala tante sorprese, come si può vedere su https://www.topcasino.me/. Dopo la grande vittoria nel derby e il successo di misura ad Empoli, infatti, la squadra di Simone Inzaghi – l’unica a punteggio pieno dopo 5 giornate – ha clamorosamente perso in casa contro il Sassuolo.

Brutto ko dunque per l’Inter, che si fa rimontare e perde così la testa della classifica in solitaria. Grande merito però ai neroverdi, che dopo aver rifilato ben 4 gol alla Juventus nel weekend ottengono altri 3 punti sbancando niente meno che San Siro.

Inter-Sassuolo 1-2, il racconto del match

L’Inter parte decisa a voler allungare in classifica sulle inseguitrici, ma il Sassuolo non ha nessuna intenzione di fare da comparsa. Tanto che il primo tiro verso la porta è il colpo di testa di Thuram alla mezz’ora, che però finisce alto. Il Sassuolo risponde nel primo tempo con le solite scorribande di Berardi sulla destra, il quale imbuca per Toljan che scalda così i guantoni di Sommer. Nel finale di primo tempo c’è poi la rete del vantaggio dei padroni di casa: splendido 1 contro 1 di Dumfries sulla destra, che rientra sul sinistro e pesca l’angolino lontano.

Nella ripresa però i nerazzurri spariscono e salgono in cattedra i ragazzi terribili di Dionisi. Berardi fa quello che vuole sulla destra, combinando alla perfezione con Bajrami. In una di queste occasioni, il numero 10 serve un filtrante per il numero 11, che calcia di prima col destro e trova Sommer impreparato sul primo palo: è 1-1.

Poco dopo ecco il vantaggio del Sassuolo: tiro clamoroso dalla distanza di un super Berardi, che si infila a giro sul secondo palo e fa scoppiare di gioia il popolo neroverde. Nel finale non accade nulla di particolare: vincono con merito gli emiliani per 1-2 a San Siro.

Brutto stop per l’Inter, super momento del Sassuolo

Con le vittorie di Milan e Juventus, l’Inter perde inevitabilmente terreno e dimostra di non essere una squadra imbattibile. La formazione di Inzaghi conta quindi 15 punti in classifica proprio come il Diavolo, e rimane solo a +2 sulla Juventus.

Grande salto in avanti del Sassuolo invece, che dopo aver battuto la Juventus sabato sera in casa supera anche l’Inter in trasferta nel turno infrasettimanale. I neroverdi portano quindi a casa 6 punti d’oro in 4 giorni. Ora dunque la squadra di Dionisi conta ben 9 punti in classifica, dopo la partenza non così positiva: i neroverdi distano quindi appena 2 lunghezze dal Napoli campione d’Italia.

Inutile dire che il campionato sarà lungo ed imprevedibile fino alla fine. L’Inter dovrà guardarsi le spalle eccome dalle altre grandi; il Sassuolo invece, se il gioco espresso rimarrà questo, potrà seriamente puntare alle coppe europee.

Condividi su:

Seguici su Facebook