Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Il giovanissimo pianista siniscolese Andrea Manca insignito del premio Musikaralis a Cagliari

premiato anche il chitarrista tredicenne di Elmas Davide Mascia

| di Gianfranca Orunesu
| Categoria: Arte
STAMPA
Foto di Iuliana Olaru

Nuovo successo per il piccolo pianista siniscolese Andrea Manca. A soli 6 anni, il giovanissimo talento nostrano ha già conquistato un'ampia fetta di pubblico e diversi riconoscimenti.
L'ultimo risale al 2 ottobre, quando il bimbo ha ricevuto il premio Musikaralis (“Musica: studio e talento per una crescita armoniosa”) a Cagliari. L'insignimento è avvenuto nell'ambito del primo congresso regionale pediatrico organizzato dalla Società Italiana di Pediatria. Premiato anche Davide Mascia, chitarrista tredicenne di Elmas.

I genitori di Andrea, orgogliosi e soddisfatti, non mancano di citare il giovane Simone Cocco, docente presso la Scuola civica di musica di Siniscola e Orosei.
Il piccolo allievo di Cocco frequentata infatti la sede siniscolese coordinata dall'Assessore alla Cultura Piero Carta. «Andrea – dichiara la mamma Iuliana Olaru – è praticamente  il frutto del "lavoro" di Simone. Un ottimo insegnante che noi apprezzamo anche per l'impegno profuso nel trasmettere la passione per la musica ai bambini».

Andrea Manca in compagnia dell'insegnante Simone Cocco

Il bimbo, come spiegato dalla madre in un excursus, ha iniziato a studiare pianoforte all'età di 3 anni e 7 mesi.
«A 4 anni circa  - prosegue Iuliana Olaru - aveva già partecipato al saggio di pianoforte organizzato dalla Scuola civica. Nel 2013 ha frequentato un masterclass di 3 giorni a San Teodoro con il docente Meloni del conservatorio di Sassari. In seguito ha partecipato a diversi concorsi e nel 2014 ha ottenuto 74 punti su 100 ad una gara tenutasi a Sassari. Non ha vinto nulla, solo il diploma, ma il punteggio in sé è già un successo. Nel 2015 è arrivato il boom per il suo talento: è stato invitato alla festa della Madonna di Fatima a La Caletta e poi ha ricevuto l'invito, da parte dell'Assessore Piero Carta e del Presidente dell' Ute Antonio Murru, ad esibirsi all'inaugurazione de Sa corte cumunale. Nel frattempo Andrea sta partecipando ad un contest televisivo che si chiama "Tra sogno e realtà", dove tra 6500 concorrenti è arrivato tra i primi 120. Dopo le registrazioni che si sono svolte a La Maddalena, Abano terme e le finali a Roma, è stato invitato dalla Società pediatrica a Cagliari dove ha ricevuto un riconoscimento il 2 ottobre. Ci sono anche altre esibizioni dove ha fatto la sua parte, ad esempio l'anno scorso nel borgo marino di Santa Lucia in occasione della festa. E al Siniscola Talent show dove, sempre l'anno scorso, si è aggiudicato il terzo posto. Si è cimentato anche a San teodoro nell'ambito di un saggio. Ribadisco che il merito di tutto questo è del maestro Cocco oltre che, ovviamente, di Andrea».

(foto di Iuliana Olaru)

Nelle conclusioni, Iuliana Olaru ringrazia «l'Assessore alla Cultura Piero Carta e il direttore della scuola civica che si sono accorti del talento di Andrea in tenera età. Voglio ringraziare anche i giovani insegnanti che con tanta pazienza e passione insegnano ai bambini il suono delle 7 note. Mio marito ed io siamo orgogliosi di Andrea e del “nostro” maestro. Inoltre, il fatto che nostro figlio porti il nome di Siniscola in televisione rappresenta per noi un bel risultato».
Il prossimo appuntamento dove il bimbo sarà protagonista è previsto per il 15 novembre: «su canale La5 di Mediaset a partire dalle ore 13.00. Poi in replica tutti giorni per una settimana».

Gianfranca Orunesu

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK