Rimani sempre aggiornato sulle notizie di siniscolanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Dibattito urbanistica, l'ex maggioranza replica a Orgoglio Siniscola: «Abbiamo storie politiche alle spalle e valori sociali reali da portare avanti»

| di Mauro Piredda
| Categoria: Attualità
STAMPA

Prosegue il dibattito in materia di urbanistica. Le componenti politiche espressione dell'ex maggioranza di centrosinistra, non soddisfatte dalla risposta fornita a mezzo stampa da Orgoglio Siniscola («la replica non affronta i problemi ma ricorre» a una «sistematica denigrazione contro chi non condivide le scelte dell’amministrazione»), si sono nuovamente soffermate su due aspetti della questione.

«Il potenziamento del personale nel settore Urbanistica – è quanto si legge nella nota – non è stato mai disconosciuto, ma i noti vincoli sui limiti della spesa previsti per il personale, imposti dalla legge, tutt’ora in vigore. L’assunzione del nuovo tecnico, annunciato dalla maggioranza, è un mero atto di sostituzione dell’ex responsabile di servizio, collocato in quiescenza, per cui non può essere definita potenziamento della pianta organica. L’apporto politico, in ogni caso, non è mai mancato al settore urbanistico, tant’è che i risultati raggiunti sono frutto proprio di un buon lavoro collegiale. Non si condivide comunque la trasformazione dei posti di lavoro da t.i. a t.d., perché in tal modo si ritorna alla precarietà del lavoro ed alla mancanza di prospettiva per il futuro dei giovani».

In merito alla vigilanza urbanistica, «i fatti attestano che i preposti hanno svolto con regolarità i compiti d’istituto, senza aver mai delegato ad altri il proprio ruolo, stante alle accuse della maggioranza. Anche nell’ultimo caso di lottizzazione abusiva in loc. Funteneddas, il servizio di vigilanza comunale ha fatto i i sopralluoghi e le segnalazioni previsti dalla normativa. Con gli altri, come sostiene la maggioranza, c’è una reciproca collaborazione istituzionale nel controllo dell’agro, prevista anche da protocolli d’intesa, che dovrà rafforzarsi e non indebolirsi».

Dopo aver annunciato la volontà di «dare il proprio contributo sui grandi temi, come è già avvenuto per il sistema acqua e sulla Zir», centrosinistra e indipendenti hanno risposto alla dichiarazione finale contenuta nel comunicato di Orgoglio Siniscola («Non risponderemo più alle provocazioni, specie nei confronti di chi cerca ancora visibilità politica e non ha capito che il suo tempo è ormai tramontato»): «Siamo più vivi che mai – questa la risposta dell'ex maggioranza – perché abbiamo storie politiche alle spalle e valori sociali reali da portare avanti, contrariamente ad altri, per per cui non ci faremo né zittire né intimorire dai tentativi antidemocratici di questa maggioranza. Riteniamo del tutto penose le esternazioni sulle persone ed auspichiamo di non essere giunti alle liste di proscrizione politica per chi dissente. La storia insegna che il populismo e il facile moralismo non pagano in tutte le stagioni».

Mauro Piredda

Contatti

redazione@siniscolanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK